SHARE

Adidas Predator 18+. Ebbene sì, si tratta di un ritorno in grande stile. La casa tedesca mette da parte la famosa ACE e introduce – o forse meglio dire reintroduce – la celebre Predator.

Adidas ha quindi riproposto la scarpa da calcio più iconica nella storia di questo sport attraverso il lancio del nuovo pack Skystalker, insieme agli altri modelli di punta X e NEMEZIZ. Si ispira ai leggendari modelli Predator, proponendone una rilettura contemporanea grazie alla moderna intersuola e alle innovazioni all’avanguardia.

adidas predator

Andiamo ad analizzare da vicino le varie componenti della scarpa più chiacchierata e aspettata del momento. Caratteristiche tecniche e prova sul campo!

Acquista le Predator qui

Adidas Predator 18+: caratteristiche tecniche

Iniziamo dal famoso “calzino” di nome SOCKFIT COLLAR Primeknit, progettato per assecondare la forma del piede garantendo al tempo stesso un sostegno ottimale. Lo troviamo quindi tagliato in obliquo per accompagnare più naturalmente possibile il raccordo tra gamba e piede.

Il materiale Primeknit include unadidas predatoro strato CONTROLSKIN per un grip eccellente in ogni situazione, mentre la TOMAIA ANATOMICA riproduce la forma del tallone per offrire una stabilità senza pari.

Il sistema PURECUT LACELESS assicura il massimo controllo della superficie, mentre la struttura FORGED KNIT in corrispondenza del mesopiede garantisce il giusto supporto nell’area mediale e laterale per i movimenti più complessi. La rinnovata CONTROLFRAME, con strati di poliammide ad alte prestazioni, è progettata per stabilizzare il movimento, mentre la nuova configurazione ibrida dei tacchetti migliora la rotazione e l’aderenza. L’intersuola BOOST™ lungo tutta la scarpa amplifica il ritorno di energia a ogni singola falcata.

Acquista le Predator qui

adidas predator

Sam Handy, VP Design di adidas Football, ha dichiarato: “Quando abbiamo progettato la nuova Predator, volevamo creare la scarpa da calcio più innovativa sul mercato, restando fedeli alla filosofia che ha fatto di questa linea un prodotto così emblematico. Volevamo realizzare una scarpa da calcio per i giocatori che dominano in campo grazie a tiri potentissimi o passaggi filtranti. La nuova Predator offrirà ad atleti, quali Paul Pogba e Dele Alli, gli strumenti necessari per sfruttare al massimo la propria creatività, come il nuovo sistema CONTROLSKIN e l’inedita configurazione ibrida dei tacchetti, pensata per supportare il movimento dinamico indispensabile per gli sportivi professionisti”.

Missione compiuta? Scopriamolo insieme!

Acquista le Predator qui

Adidas Predator 18+: la prova sul campo

Ed eccoci qui con la nostra prova. Abbiamo la Predator nelle nostre mani da circa una settimana e dopo averla indossata per circa 6-7 ore possiamo di certo dire la nostra. Chi ci conosce ormai sa che quando vediamo una scarpa col “calzino” e per di più senza lacci, la nostra prima preoccupazione è soltanto una: come sarà il comfort?

In questo caso possiamo di certo dire di aver provato una delle scarpe più comode e comfortevoli del mercato. La calzata è perfetta, si sente che è una scarpa studiata a tavolino per ore e ore cercando di trovare il mix perfetto di tecnologie.

adidas predator

La tomaia avvolge perfettamente il piede e non sembra di indossare una scarpa senza lacci, in realtà sembra proprio di non indossare niente! La scarpa diventa parte integrante del piede mentre le scalanature sulla parte del collo ci hanno permesso stop chirurgici e un tocco di palla perfetto.

La suola, grazie anche all’inserto BOOST garantisce stabilità e ritorna la giusta energia per raggiungere la massima velocità senza alcun problema. Anche la tacchettatura fa il suo sporco lavoro, nessun problema nei cambi di direzione e grip massimo anche con il terreno.

Nessun problema per quanto rigurarda vesciche e problemi dovuti alla calzata. Il sistema senza lacci blocca correttemente il piede all’interno della scarpa e non lo fa scivolare avanti e indietro. Uno dei nostri problemi principali è quindi cosi risolto. Per questo, e non solo, possiamo dire di aver provato la scarpa più importante e performante del momento. Tutte le nostre aspettative, e vi assicuriamo altissime, sono ampiamente rispettate! Il nostro amore per le Predator non finirà mai! <3

adidas predator

Acquista le Predator qui

 

Adidas Predator 18+: considerazioni finali

A quali giocatori è adatta questa scarpa? E’ la scarpa di Pogba, Dele Alli, insomma di tutti i centrocampisti centrali pronti a tenere in mano le redini della partita.

Ma andrà bene per tutti i piedi? La calzata è regolare, non troppo stretta. E’ adatta quindi alla quasi totalità dei calciatori, pianta larga o stretta.

Caratteristiche tecniche
Peso: 200g (tg: EU 44)
Lunghezza: 28cm (tg: EU 44)
Tipologia tacchetti: FG-AG (terreni duri), SG (terreni bagnati),
Prezzo: 300€

Acquistala qui:
Adidas Store

Cosa aspetti, facci sapere la tua opinione qui sotto nei commenti!

4 COMMENTS

  1. Giocando in campi con erba sintetica, meglio la 18.1 AG rispetto a questa 18+ che si può trovare solo con i tacchetti FG ?

    • Ciao Fabrizio,
      la questione è personale: noi da sempre giochiamo con scarpe FG su sintetico e ci troviamo molto bene, come noi ci sono anche altri milioni di persone, ma c’è anche chi si trova bene con gli AG e non può farne a meno.
      Detto questo, però, la differenza tra la Predator 18+ e la 18.1 c’è e si vede, quindi il nostro consiglio è quello di prendere la 18+ senza pensarci.
      Facci sapere poi cosa hai scelto!
      Gianluca,
      Scarpini Mania.

  2. Ho appena comprato le Predator 18+ FG. Ho notato che all’interno della confezione è presente anche un’altra coppia di solette, diverse da quelle nella scarpa.

    quando sarebbe da usare questa soletta? In cosa differisce ?

    Grazie

    • Ciao Fabrizio,

      La soletta extra che trovi dovrebbe essere la soletta classica che differisce da quella interna per l’assenza del boost.

      Dipende dalle tue abitudini e dalla tua comodità, come ti trovi con quella già presente nella Predator 18+?

      Gianluca,
      ScarpiniMania

LEAVE A REPLY