Nike Hypervenom II Phantom – Lightning Storm

Nike Hypervenom II Phantom – Lightning Storm
17 agosto 2015 SPSDesign

Nike Hypervenom II Phantom. Aggiornamento dell’ormai celebre Hypervenom I, scarpa che ha per testimonial principale Neymar Jr e che si pone come strumento necessario per tutti gli attaccanti letali.

[vc_video link=”https://youtu.be/B06E277I-sk”]

Ma questo aggiornamento riuscirà ad avere lo stesso successo avuto dal suo modello precedente? Scopriamolo insieme!

E’ facile notare subito le principali differenze: Dynamic Fit Collar, Flyknit e Nike Skin evoluto. Mantenuto l’ACC (All Conditions Control).

Dove lo troviamo il Flyknit?
Sicuramente nel Fit Collar, più comunemente chiamato “calzino”: visto e rivisto già nelle Mercurial Superfly che nelle Magista Obra, garantisce una maggiore vestibilità e stabilità del piede all’interno della scarpa.
La sensazione è quella di avere la scarpa come parte del proprio corpo, facendo scomparire quel “passaggio” tra caviglia e piede. Si ha veramente la sensazione di essere a piedi nudi, vale a dire molta più libertà di movimento e più sensibilità al tocco di palla.

La tomaia è caratterizzata da cavi Flywire che offrono supporto alla scarpa e mantengono ben saldo il piede nei cambi di direzione. E’ la prima volta che una scarpa utilizza il Fit Collar in Flyknit e la tomaia no.

nike hypervenom ii phantom

Nike Hypervenom II Phantom: tomaia

Applicata sulla tomaia c’è la tecnologia NikeSkin, la famosa membrana di 1mm fusa direttamente sulla scarpa che garantisce la massima sensibilità e controllo della palla.
Questo grip è garantito anche dalla presenza di questi “graffi” che formano delle scanalature sulla tomaia dove la palla verrà intrappolata.

Una delle poche cose rimaste dal precedente modello è l’allacciatura asimmetrica, per sfruttare a pieno la parte anteriore di contatto con la palla ed effettuare tiri imprendibili!

Immancabile l’ACC (All Conditions Control), lo speciale trattamento che subisce la tomaia con il quale sarà facile adattarsi in qualsiasi condizione atmosferica. La palla non scivolerà più dal nostro piede solo perché bagnata!

Passiamo alla suola. Formata da una piastra di Pebax, è stata studiata per garantire la giusta reattività quando quest’ultima verrà piegata a causa di uno scatto. Sono applicati tacchetti circolari per garantire la massima stabilità sul campo durante i cambi di direzione  e gli scatti. E’ presente inoltre il famoso design split-toe che effettua una separazione delle dita

nike hypervenom ii phantom

Nike Hypervenom II Phantom: suola

Caratteristica di questo modello, le Phantom, è la grafica applicata sulla suola, che fornisce un aspetto molto accattivante a questa scarpa già di suo letale!

A quali giocatori è adatta questa scarpa? La Nike Hypervenom II Phantom è adatta a tutti quei giocatori che fanno dell’area di rigore la propria casa: attaccanti letali e centrocampisti pronti ad inserirsi per spaccare la porta e cambiare il risultato! Te la senti di prenderti questa responsabilità?

Ma andrà bene per tutti i piedi? La forma della scarpa e il Fit Collar permettono a questa scarpa di essere indossata dalla maggior parte dei piedi, sia a pianta normale che a pianta larga

Caratteristiche tecniche
Peso: 230g (tg: EU 44)
Lunghezza: 28cm (tg: EU 44)
Tipologia tacchetti: FG (terreni duri), AG (erba sintetica), SG (terreni bagnati)
Prezzo: 277€

E voi cosa ne pensate? Vi ritenete in grado di utilizzare quest’arma letale? Fatecelo sapere!
Compra su: Nike | Calcioshop

Comments (2)

Lascia una risposta