Nike Phantom VSN Elite – siamo nel futuro?

Nike Phantom VSN Elite – siamo nel futuro?
3 agosto 2018 Scarpinimania

Nike Phantom VSN Elite. Era ormai un po’ di tempo che circolava, tra gli esperti del settore, la voce che la Nike stava per tirare fuori dal cilindro una scarpa che avrebbe dato una scossa all’intero mercato dedicato al calcio. Ed è stato proprio così: esattamente il 17 Luglio, Nike annuncia la nuova Phantom VSN che manda in pensione la celebre Magista.

VSN alla fine che sta per Vision, ovvero la visione, la parte più importante di un calciatore che vuole creare occasioni per se e per gli altri. Proprio per questo, la Nike Phantom VSN è stata annunciata come la scarpa per i numeri 10, per il genio, per il giocatore più importante di ogni squadra.

Annuncio in grande stile, due testimonial d’eccellenza (Philippe Coutinho e Kevin De Bruyne) e vari eventi sparsi nelle maggiori città del Mondo (Milano, Londra, Parigi, Tokyo, ecc.) per far conoscere a tutto il mondo il nuovo modello e le sue tecnologie. Pochi giorni dopo è toccato anche a noi ed eccole sulla nostra scrivania.

 

Nike Phantom VSN – Caratteristiche tecniche

La nuova Phantom VSN si presenta carica di nuove tecnologie e caratteristiche tutte da analizzare. Andiamo in ordine però e partiamo dalla prima. Studiamole insieme e cerchiamo di capire tutte le nuove funzionalità.

Il Quadfit, ovvero un nuovo sistema brevettato che si compone di un calzino di maglia interno, non visibile, che si adatta a ogni tipo di piede. In questo caso il Dynamic Fit Collar è come se fosse scomposto in due sezioni totalmente distinte, collegate soltanto attraverso una cucitura in posizione del tallone.

Questo garantisce una sensazione di comfort ancora maggiore rispetto a prima, questo perché il tessuto usato è molto morbido, inoltre, il piede ha una protezione maggiore da urti grazie al doppio materiale. Tutto questo funziona grazie all’unicità dell’orientamento delle fibre e alla separazione tra quest’ultime: il risultato è un’incredibile vestibilità su quasi tutte le forme di piedi.

nike phantom vsn

La Tomaia, dove troviamo il solito FlyKnit che è stato migliorato ancora di più. Nella versione grigio/rosso troviamo la tomaia addirittura totalmente in Flyknit, senza un ulteriore strato applicato sopra che invece troviamo nella versione total black. Questo permette una maggiore morbidezza della tomaia ed un facile adattamento alla forma del piede di chi la indossa, cosa fondamentale per ottenere il massimo comfort da una scarpa da calcio.

Il Ghost Lace System, un sistema di allacciamento già visto in altre circostanze, ma che è stato migliorato e adattato alla nuova scarpa nel miglior modo possibile. I lacci sono nascosti all’interno della tomaia per ampliare e pulire la zona centrale di contatto con il pallone. Inoltre, forniscono la stessa protezione di una linguetta lunga stile Tiempo Premier.

nike phantom vsn

Il sistema di trazione nuovo e unico applicato alla suola. Ore e ore di studi hanno portato alla creazione di una tacchettatura che garantisca la maggiore stabilità in caso di cambi di direzione e che permetta alla suola quel ritorno di energia che tutti i calciatori cercano.

La zona di contatto di questa scarpa, che troviamo nella parte interna, è caratterizzata da un pattern con piccole frecce che ricordano le armi dei Ninja. Queste frecce 3D applicate, permettono di creare l’attrito giusto che consenta di avere la massima precisione nel controllo e nel tocco.

nike phantom vsn

Immancabile l’ACC – All Conditions Control – che è stato migliorato ancora e non lascia scampo ai difensori nemmeno in caso di pioggia/neve/tempesta! Così come la Nike Grip, la ormai celebre soletta di Nike che evita gli spostamenti del piede all’interno della scarpa e, quindi, anche la formazione di fastidiose e dolorosissime vesciche!

Nike Phantom VSN – Play Test

Eccoci al play test, la vera e propria recensione sul campo. La morbidezza del Quadfit si sente subito anche se si fatica un po’ ad indossarle, ma questo è un bene in quanto la scarpa aderisce perfettamente al piede ed evita la perdita di stabilità interna.  Il Ghost Lace System è una chicca e siamo ancora a bocca aperta, forse era veramente quello che mancava ad una scarpa della casa americana.

3,2,1 e via, si parte! Dire che la suola reagisce bene alle partenze da fermo e ai cambi di direzione è forse dire poco: la nuova tacchettatura ci rende stabili come non mai e questo è un punto fondamentale in quanto non si dovrà più avere paura di fare movimenti repentini senza rischiare di cadere.

nike phantom vsn

Il contatto con la palla è assurdo e questo vuol dire che il controllo è massimo. La zona di strike a il suo lavoro e ora non si ha più la scusa se si sbaglia un passaggio 😀

Infine anche la Nike Grip fa quello per cui è nata: il piede non si muove di un millimetro all’interno della scarpa e niente vesciche dopo almeno 7-8 ore di gioco complessive. Se poi si utilizza anche una calza Nike Football o una calza con un qualsiasi sistema di grip interno, il gioco è fatto.

Nike Phantom VSN – Conclusioni

nike phantom vsn

 

Stiamo veramente parlando di una scarpa che è un concentrato di tecnologie innovative e che pensiamo possa conquistare facilmente il cuore di quasi tutti gli appassionati.

A quali giocatori è adatta questa scarpa? Questo nuovo modello è creato per raggiungere la maggior precisione possibile nel gioco. E’ la scarpa dei numeri 10, ma anche la scarpa di chi fa del controllo la sua arma principale.

Ma andrà bene per tutti i piedi? La nuova PhantomVSN può andare bene per tutti i piedi, ma va aspettata: ovvero la tomaia deve aderire bene alla forma del piede e questo avviene dopo un po’ di tempo.

Caratteristiche tecniche
Peso: 196g (tg: EU 44)
Lunghezza: 28cm (tg: EU 44)
Tipologia tacchetti: FG (terreni duri), SG-PRO (terreni bagnati), AG-PRO (erba sintetica)
Prezzo: 272€

Acquistala qui:
Nike Store | ScarpiniMania

Cosa aspetti, facci sapere la tua opinione qui sotto nei commenti!

 

Comments (0)

Lascia una risposta