Puma ONE 1 – la risposta Mondiale del felino!

Puma ONE 1 – la risposta Mondiale del felino!
14 giugno 2018 Scarpinimania

Puma ONE 1. E’ tempo di Mondiali, è tempo di scarpe nuove. Come tutti sappiamo, il Mondiale è anche un’opportunità per tutte le case produttrici di scarpe da calcio per mettersi in mostra e far vedere all’intero pianeta quali sono i propri rappresentanti. Puma non si tira indietro e qualche giorno fa ha presentato l’Illuminate Pack, rivoluzione anche per quanto riguarda le versioni dei suo modelli.

Qualche giorno fa, infatti, ci è arrivato un pacco contenente le nuove Puma ONE 1. Aggiornate sia nel nome che nelle tecnologie implementate. A primo impatto siamo rimasti impressionati dalla nuova colorazione: dobbiamo capire ancora da che partiamo stiamo, se a favore o contro. Una parola: difficile.

puma one 1

© ScarpiniMania.com

Aggiornamenti però che non cambiano la missione di questa scarpa. Le famose tre parole: FIT, FAST, FEEL. Ovvero progettare una scarpa che avesse una grande FIT, che permetta movimenti FAST e in grado di avere un FEEL sulla palla eccellente. Nella prima versione della ONE sicuramente qualcosa da migliorare c’era e ora andremo ad analizzare punto per punto tutte le caratteristiche della nuova nata.

Acquistala qui: Puma Store | ScarpiniMania

Puma ONE 1 – Caratteristiche Tecniche

Iniziamo con il primo aggiornamento. Calzino, evoKnit, completamente rinnovato. Ora ha una forma che segue la conformazione del piede e si va a posizionare proprio sotto il malleolo con una sagomatura a C. Meno morbido di prima ed elastico al punto giusto, garantisce il massimo comfort per quanto riguarda la calzata e fa il suo lavoro nel bloccare il piede dentro la scarpa.  La cucitura posteriore è ancora una volta posizionata centralmente, come in quasi tutti i modelli con questo tipo di calzata.

puma one 1

© ScarpiniMania.com

Su questa base di evoKnit è cucito uno strato misto di materiali. Misto perché, questa volta, troviamo sia la famosa pelle di canguro che uno strato sintentico.  Questa combinazione nasce per cercare di dare il miglior tocco possibile al calciatore senza perdere in leggerezza e comodità.

Il famoso FEEL di cui parlavamo prima.  FEEL amplificato ancora di più dalla presenza di elementi 3D posti su tutte le zone di contatto. Queste piccole palline creano una zona di rilievo che favorisce l’attrito con la palla.

puma one 1

© ScarpiniMania.com

Nella parte posteriore troviamo il supporto per il tallone maggiorato rispetto alla versione precedente per garantire quel pizzico di stabilità e protezione in più che forse prima mancava.

Novità per quanto riguarda l’allacciatura; Puma ci ha preso gusto con le Future e ha implementato anche su questa scarpa la possibilità di personalizzare lo schema dei lacci. Non completamente come nelle Future, ma quanto basta per bloccare il piede dentro la scarpa. Inoltre, sempre presenti gli stabilizzatori dei lacci su tutta la zona.

puma one 1

© ScarpiniMania.com

Passiamo alla suola: pezzo unico in Pebax, il materiale sintetico più leggero che ci sia in circolazione. La scarpa è leggerissima e in più questo materiale permette un ritorno di potenza durante l’accelerazione che fa quasi paura!

Anche la tacchettatura è stata aggiornata. Composizione classica, forse la più comune nel mercato, per quanto riguarda i tacchetti posteriori: due conici e due esagonali; i primi permettono rotazioni complete mentre i secondi offrono la stabilità necessaria per quanto riguarda la zona posteriore. Nella parte anteriore novità che riguarda la zona centrale: tacchetto esagonale sopra e tacchetto conico sotto che sostituiscono i due precedenti a forma di ali nelle ONE 18.1.

puma one 1

© ScarpiniMania.com

Passiamo ora al play test. Vera e propria prova, abbiamo studiato abbastanza! 😀

Acquistala qui: Puma Store | ScarpiniMania

Puma ONE 1 – Play Test

Forse una delle scarpe che abbiamo provato di più in situazioni reali. Partite vere, sensazioni vere. Siamo partiti un po’ prevenuti perché veniamo da esperienze con la versione precedente non del tutto felici. Questo perché un conto è provare una scarpa qualche ora su un campo per una recensione, un conto è giocarci partite con avversari reali.

Appena indossata si sente che qualcosa è cambiato. Meno penalizzata la nostra pianta larga, la scarpa avvolge il piede e dà quella sensazione di protezione in più che forse non era presente in precedenza. Tocco superiore alla media, le palline fanno il loro dovere e non possiamo lamentarci. Stessa cosa per la suola, stabilità ok.

Nota positiva per la durabilità. Quattro partite giocate tutte 90 minuti e nemmeno un segno di cedimento. La scarpa sembra nuova ogni volta che viene indossata, ovviamente se viene sempre fatta un minimo di manutenzione ad ogni fine partita.

**Nota: la nostra reflex ha fatto i capricci e ha danneggiato tutte le immagini scattate con le ONE ai piedi, seguirà modifica nei prossimi giorni. Ringraziamo i nostri amici FootballNerds per le loro foto.

Acquistala qui: Puma Store | ScarpiniMania

Puma ONE 1 – Conclusioni

puma one 1

© ScarpiniMania.com

PRO:
+ calzata comoda e piede bloccato bene all’interno (evoKnit 2.0 voto 8)
+ suola e tacchettatura
+ durabilità

CONTRO:
– peso non da scarpa per la velocità
– colorazione d’impatto, ma un po’ spenta
– non adatta per la pianta larga, necessita di un piede abbastanza fino.

Giocatori: Sergio Aguero, Olivier Giroud, Makoto Hasebe, Stephan Lichtsteiner, Jonathan dos Santos, Rui Patricio, Diego Godin, Nacho Monreal.

Caratteristiche tecniche
Peso: 220g (tg: EU 44)
Lunghezza: 28cm (tg: EU 44)
Tipologia tacchetti: FG-AG (terreni duri/sintetici), SG (terreni bagnati)
Prezzo: 210€ (Listino)

Acquistala qui:
Puma Store | ScarpiniMania

Cosa aspetti, facci sapere la tua opinione qui sotto nei commenti!

Comments (0)

Lascia una risposta